logo

T Triomaks

rr d / in. 25 mg / ml di amp. Contorno da 2 ml. cell. Pack., № 10

rr d / in. 25 mg / ml di amp. Contorno da 4 ml. cell. Pack., № 10

Altri ingredienti: acqua per preparazioni iniettabili.

No. UA / 13848/01/01 dal 09/03/2014 al 09/03/2019 Con la prescrizione C

Data di inserimento: 03/01/2019

Analoghi raccomandati con informazioni complete:

nel complesso trattamento della IHD: angina pectoris, infarto miocardico.

in caso di infarto miocardico e angina instabile, il farmaco Antares deve essere somministrato per via endovenosa lentamente in 2 ml di 50 mg / ml di soluzione (100 mg) ad una velocità di 2 ml / min o in / in una goccia ad una velocità di 20-30 gocce al minuto (2 ml -p 50 mg / ml diluito in 150-250 ml (soluzione allo 0,9% di cloruro di sodio), o iniettato in / ml 2 ml 50 mg / ml soluzione (100 mg) 2-3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 14 giorni.
In caso di angina pectoris, il farmaco Antares deve essere somministrato per via intramuscolare in una dose di 4 ml di 50 mg / ml p-2 due volte al giorno (la dose giornaliera è di 400 mg). Il corso del trattamento è di 14 giorni.

nel trattamento complesso di IHD: angina pectoris, infarto del miocardio, cardiosclerosi post-infarto; come agente aggiuntivo nel trattamento delle aritmie cardiache.
Nel complesso trattamento dell'epatite cronica, epatite alcolica, fibrosi epatica e cirrosi.

per infarto del miocardio e angina instabile, la tiotriazolina viene introdotta / lentamente in 2 ml di 50 mg / ml di p-ra (100 mg) alla velocità di 2 ml / min o in / in una goccia a una velocità di 20-30 gocce al minuto (2 ml di p- 50 mg / ml diluiti in 150-250 ml di soluzione allo 0,9% di cloruro di sodio) o iniettati in / ml 2 50 mg / ml di soluzione (100 mg) 2-3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 14 giorni.
In caso di angina pectoris, il tiotriazolin viene iniettato per via intramuscolare in una dose di 2 ml di soluzione 50 mg / ml due volte al giorno (la dose giornaliera è di 200 mg). Il corso del trattamento è di 14 giorni.
Con l'angina di riposo e la cardiosclerosi post-infartuale, il tiotriazolin viene iniettato in / ml in 1 ml di soluzione 50 mg / ml 3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 20-30 giorni.
Nell'epatite cronica con una marcata attività del processo di Thiotriazolin, nei primi 5 giorni iniettare 1 ml di 50 mg / ml di p-ra (50 mg) 2-3 volte al giorno o IV lentamente ad una velocità di 2 ml / min 2 ml di 50 mg / ml p-ra (100 mg) 1 volta al giorno, o gocciolare a una velocità di 20-30 gocce al minuto (1 ampula 50 mg / ml p-ra è diluita in 150-250 ml di 0,9% p-ra cloruro di sodio). Dal 5 ° al 20 ° giorno di terapia, devono essere somministrate compresse di Thiotriazolin (100 mg 3 volte al giorno).
Nell'epatite cronica di grado minimo e moderato di attività, il tiotriazolin viene iniettato per via intramuscolare in una dose di 1 ml di 50 mg / ml di p-ra 3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 20-30 giorni.
In caso di cirrosi epatica, il corso di trattamento dura 60 giorni. Il trattamento inizia con una iniezione di 1 ml di 50 mg / ml di p-ra (50 mg) 3 volte al giorno per 5 giorni e poi continua il trattamento con compresse (100 mg 3 volte al giorno).
bambini. L'esperienza con l'uso del farmaco nei bambini è insufficiente.

Commenti

Le seguenti informazioni sono state fornite nel Manuale Compendium 2018 per questo farmaco.

Altri ingredienti: acqua per preparazioni iniettabili.

No. UA / 13848/01/01 dal 09/03/2014 al 09/03/2019 Con la prescrizione C

farmacodinamica. Il principio attivo del farmaco ha effetti anti-ischemici, stabilizzanti la membrana, antiossidanti e immunomodulatori.
Il meccanismo d'azione del farmaco è associato ad un'aumentata attivazione compensatoria della glicolisi anaerobica e all'attivazione dei processi di ossidazione nel ciclo di Krebs con conservazione del pool di ATP intracellulare.
La presenza del tiolo di zolfo tiaolo, che è caratterizzato dalle proprietà redox, e l'azoto terziario, che lega un eccesso di ioni idrogeno, nella struttura della molecola morfolina dell'acido tiazotico, porta all'attivazione del sistema antiossidante. Le proprietà riducenti pronunciate del gruppo tiolico causano una reazione con specie reattive dell'ossigeno e radicali lipidici e la riattivazione degli enzimi antiradicali - superossido dismutasi, catalasi e glutatione perossidasi - impedisce l'avvio di specie reattive dell'ossigeno.
Migliorare le proprietà reologiche del sangue è dovuto all'attivazione del sistema fibrinolitico.
L'effetto del farmaco porta all'inibizione dei processi di ossidazione lipidica nei siti miocardici ischemici, riduzione della sensibilità miocardica alle catecolamine, prevenzione della progressiva inibizione della funzione contrattile del cuore, stabilizzazione e riduzione della necrosi e ischemia miocardica, rispettivamente.
Migliorare i processi del metabolismo miocardico, aumentando la sua contrattilità, promuovendo la normalizzazione del ritmo cardiaco ci permette di raccomandare il farmaco per il trattamento di pazienti con varie forme di malattia coronarica.
Parallelamente all'uso in cardiologia, il farmaco viene prescritto nel trattamento di malattie del fegato e di altri organi interni, date le sue elevate proprietà epatoprotettive. Il sale morfolinico dell'acido tiazotico previene la distruzione degli epatociti, riduce il grado di infiltrazione e diffusione grassa della necrosi centrolobulare del fegato, promuove i processi di rigenerazione riparativa degli epatociti, normalizza in essi scambi di proteine, carboidrati, lipidi e pigmenti. Aumenta anche il tasso di sintesi e secrezione della bile, normalizza la sua composizione chimica.
Farmacocinetica. Quando v / m introduzione Cmax il sale morfolinico dell'acido tiazotico nel plasma sanguigno viene raggiunto dopo 0,84 h, con l'iv diluito in 0,1 ore. Il legame con le proteine ​​del sangue non supera il 10%. Si accumula principalmente nei reni - 31%, e anche in grandi quantità nell'intestino crasso, nel cuore, nella milza, soprattutto nell'intestino tenue e nei polmoni (1-2%).

nel complesso trattamento della malattia coronarica: angina pectoris, infarto miocardico, cardiosclerosi post infartuale. Come strumento aggiuntivo nel trattamento delle aritmie cardiache. Nel complesso trattamento dell'epatite cronica, epatite alcolica, fibrosi epatica e cirrosi.

in caso di infarto miocardico e angina instabile, il farmaco viene somministrato lentamente in 4 ml di 25 mg / ml (100 mg) ad una velocità di 2 ml / min o per via endovenosa in una gocciolina ad una velocità di 20-30 gocce al minuto (4 ml della soluzione 25 mg / ml è diluito in 150-250 ml (0,9% di soluzione di cloruro di sodio) o iniettare 4 ml 25 mg / ml (100 mg) 2-3 volte al giorno nell'olio. Il corso del trattamento è di 14 giorni.
Con angina e angina pectoris riposo e cardiosclerosi postinfartuale, il farmaco viene somministrato in / in 2 ml 25 mg / ml 3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 20-30 giorni.
In epatite cronica con una marcata attività del processo, nei primi 5 giorni, iniettare 2 ml 25 mg / ml (50 mg) 2-3 volte al giorno o IV lentamente ad una velocità di 2 ml / min a 4 ml 25 mg / ml (100 mg) 1 volta al giorno, o gocciolare a una velocità di 20-30 gocce al minuto (2 fiale di 25 mg / ml di soluzione vengono diluite in 150-250 ml di soluzione di cloruro di sodio allo 0,9%). Dal 5 ° al 20 ° giorno di terapia, utilizzare il farmaco sotto forma di compresse (100 mg 3 volte al giorno).
Nell'epatite cronica, il livello minimo e moderato di attività del farmaco viene somministrato in / ml 2 mg 25 mg / ml 3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 20-30 giorni.
In caso di cirrosi epatica, il trattamento deve essere iniziato con iniezione intramuscolare di 2 ml di 25 mg / ml (50 mg) 3 volte al giorno per 5 giorni, quindi continuare il trattamento con compresse (100 mg 3 volte al giorno). Il corso del trattamento è di 60 giorni.

Ipersensibilità al principio attivo o ad altri componenti del farmaco.

Il farmaco è generalmente ben tollerato. Nei pazienti con aumentata sensibilità individuale può verificarsi:
da parte della pelle e del tessuto sottocutaneo: prurito, arrossamento della pelle, eruzioni cutanee, casi di orticaria;
da parte del sistema immunitario: casi di angioedema e shock anafilattico sono stati descritti sullo sfondo di assumere altri farmaci;
altri: febbre, brividi e cambiamenti nel sito di iniezione.
I pazienti, per lo più anziani quando assumono altri farmaci, possono provare:
da parte del sistema nervoso centrale e periferico: debolezza generale, vertigini, tinnito, mal di testa;
da parte del sistema cardiovascolare: tachicardia, ipertensione, casi di abbassamento della pressione sanguigna;
da parte dell'apparato digerente: manifestazioni di fenomeni dispeptici, tra cui secchezza delle fauci, nausea, gonfiore, vomito;
sistema respiratorio: mancanza di respiro, soffocamento.

usare durante la gravidanza e l'allattamento. Non c'è esperienza sufficiente con il farmaco durante la gravidanza e l'allattamento.
Bambini. Non abbastanza esperienza con il farmaco nei bambini.
La capacità di influenzare la velocità di reazione quando si guida o si lavora con altri meccanismi. In caso di reazioni avverse dal sistema nervoso centrale e periferico, è necessario prestare attenzione durante la guida di veicoli o altri meccanismi.

Come un farmaco cardio ed epatoprotettivo, può essere utilizzato in combinazione con i mezzi di base di trattamento della IHD e combinato con i metodi tradizionali di trattamento dell'epatite della eziologia corrispondente.

sintomi: aumento della concentrazione di sodio e potassio nelle urine.
Trattamento: sospensione del farmaco, terapia sintomatica.

nella confezione originale a una temperatura non superiore a 25 ° C. Non congelare.

T-Triomax - un farmaco per il trattamento delle malattie del cuore e del fegato

La soluzione per iniezione e le compresse T-Triomax, prodotte dalla famosa compagnia farmaceutica di Kiev "Darnitsa", sono destinate al trattamento di malattie del sistema cardiovascolare e patologie epatiche.

La composizione e la forma di rilascio del farmaco

Il farmaco T-Triomax è realizzato sotto forma di soluzione iniettabile ed è un liquido trasparente che può avere una leggera sfumatura giallastra o essere completamente incolore.

Un'altra forma di rilascio di questo farmaco - compresse nel guscio, posto in un blister.

Il principale ingrediente attivo è il sale morfolinico dell'acido tiazotico. Un millilitro di soluzione contiene 25 milligrammi di principio attivo.

Anche nella composizione del farmaco è un componente ausiliario - acqua purificata per iniezione.

Gli effetti antiischemici, antiossidanti, immunomodulatori e stabilizzanti della membrana sono caratteristici del principale componente attivo del T-Triomax - sale morfolinico dell'acido tiazotico, grazie al quale questo farmaco è ampiamente usato per trattare non solo le malattie cardiovascolari, ma anche alcune patologie epatiche, tra cui epatite e cirrosi.

L'uso del farmaco T-Triomax in cardiologia contribuisce all'attivazione del sistema fibrinolitico, con conseguente miglioramento delle proprietà reologiche del sangue.

Il farmaco migliora significativamente il processo del metabolismo miocardico, ha un effetto benefico sulle sue capacità contrattili e normalizza gradualmente il ritmo del ritmo cardiaco corretto.

A causa della presenza di elevate proprietà epatoprotettive del sale morfolinico dell'acido tiazotico, T-Triomax si è dimostrato efficace nel trattamento delle gravi patologie epatiche.

Questa sostanza protegge in modo affidabile gli epatociti dalla distruzione, riduce il grado di infiltrazione dei grassi, contribuisce alla normalizzazione del metabolismo dei pigmenti, delle proteine, dei grassi e dei carboidrati e migliora anche la composizione chimica della bile, ne accelera la sintesi e la secrezione.

Indicazioni per l'uso

Injection T-Triomax è prescritto nelle seguenti condizioni:

Metodo di utilizzo

Il farmaco T-Triomax è destinato all'uso per iniezione. Il dosaggio e la frequenza di utilizzo, così come la durata del corso terapeutico varia a seconda della malattia e viene nominato dal medico individualmente.

Per i pazienti con infarto miocardico, nonché angina instabile, la somministrazione per via intramuscolare di una soluzione di 4 ml 25 mg / ml (100 mg) è prescritta da due a tre volte al giorno. La durata del corso terapeutico in questo caso è di 14 giorni.

Per la cardiosclerosi postinfartuale, è necessario per 20-30 giorni tre volte al giorno iniettare per via intramuscolare nel paziente 2 ml di 25 mg / ml di soluzione terapeutica.

Per i pazienti affetti da epatite in una forma cronica ad alta attività, viene fornito questo metodo di utilizzo del farmaco - nei primi cinque giorni di un corso terapeutico, 2-3 ml di una soluzione da 25 mg / ml vengono somministrati per via intramuscolare 2-3 volte al giorno, e quindi, dal quinto al ventesimo giorno trattamento usando le stesse compresse (tre volte al giorno, 100 milligrammi del farmaco).

Se l'epatite cronica è caratterizzata da un grado di attività moderato o minimo, la somministrazione per via intramuscolare di 2 ml di una soluzione da 25 mg / ml viene prescritta tre volte al giorno. La durata del trattamento può variare da 20 a 30 giorni.

Il trattamento della cirrosi dovrebbe durare 60 giorni. Nei primi cinque giorni, il paziente deve essere iniettato per via intramuscolare con 2 ml di 25 mg / ml del farmaco tre volte al giorno e il resto del periodo per prendere compresse di T-Triomax, 100 mg del farmaco tre volte al giorno.

Interazione con altri farmaci

Come agente cardiologico ed epatoprotettivo, il farmaco T-Triomax può essere usato in associazione con farmaci di base destinati al trattamento della malattia coronarica e dell'epatite.

Effetti collaterali

Nella maggior parte dei casi, i pazienti tollerano normalmente T-Triomax. Gli effetti collaterali possono svilupparsi molto raramente, ma ancora, è necessario conoscerli.

I pazienti anziani dopo l'uso di T-Triomaks possono manifestare effetti collaterali quali:

  • mal di testa e vertigini, tinnito, sensazione di debolezza generale;
  • ipertensione arteriosa e tachicardia;
  • secchezza delle fauci, gonfiore, nausea e vomito;
  • mancanza di respiro.

Con l'ipersensibilità al principale componente attivo del farmaco in alcuni casi può verificarsi:

  • iperemia della pelle;
  • prurito, orticaria, eruzione cutanea;
  • sentendo brividi e febbre.

In caso di sovradosaggio, la concentrazione di sodio e potassio nell'urina del paziente aumenta - in questo caso, è necessario annullare immediatamente l'uso del farmaco e iniziare un'appropriata terapia sintomatica.

In caso di reazioni avverse causate dall'uso del farmaco T-Triomax, è necessario prestare estrema attenzione durante la guida di un'auto e controllando meccanismi complessi.

Controindicazioni

Controindicazioni all'uso di compresse e soluzione iniettabile di T-Triomax sono l'intolleranza individuale al principio attivo, nonché un'eccessiva sensibilità ad esso.

Durante la gravidanza

A causa della mancanza di informazioni sull'effetto di T-Triomax sullo sviluppo del feto, si raccomanda vivamente di astenersi dall'utilizzarlo nelle donne durante la gravidanza e l'allattamento.

Termini e condizioni di conservazione

La durata di conservazione delle compresse e dell'iniezione T-Triomax è di due anni dalla data di rilascio.

È consigliato immagazzinare questa preparazione in un posto secco inaccessibile a bambini e protetto da luce diretta a una temperatura non più in alto che + 25 ° С.

Il farmaco T-Triomax è venduto esclusivamente su prescrizione medica. Il suo costo medio nelle farmacie russe varia da 140 a 220 rubli.

In farmacia in Ucraina, questo farmaco può essere acquistato per circa 69-126 grivna.

analoghi

Ad oggi, il farmaco T-Triomax ha diversi analoghi affidabili ed efficaci, che sono caratterizzati da composizione e indicazioni identiche per l'uso.

Tali farmaci hanno un codice comune che indica la loro classificazione chimica anatomica e terapeutica.

Tra i migliori analoghi di T-Triomax dovrebbe essere notato:

Per la selezione dell'analogo ottimale di T-Triomax dovrebbe consultare un medico qualificato.

Recensioni

I pazienti che hanno subito un trattamento con T-Triomax, notano la sua elevata efficacia nel trattamento di malattie cardiache e patologie epatiche. Alla fine di questo articolo hai l'opportunità di leggere attentamente tutte le recensioni lasciate all'indirizzo di questo farmaco.

Secondo i pazienti, dopo l'uso di questo farmaco sotto forma di soluzione per iniezione e compresse, tutti i sintomi della malattia scompaiono.

Il componente principale del farmaco ha un effetto benefico sul sistema cardiovascolare e sul fegato e ha anche effetto antiossidante e immunomoduliruyuschee.

risultati

Prima di iniziare un ciclo di trattamento, i pazienti devono avere familiarità con le importanti caratteristiche caratteristiche del farmaco T-Triomax.

  1. Presentato sotto forma di soluzione iniettabile e compresse, il farmaco T-Triomax viene utilizzato nel trattamento della cardiopatia coronarica (per infarto miocardico, angina pectoris e sclerosi post infartuale), nonché patologie epatiche quali epatite, fibrosi e cirrosi.
  2. Per il trattamento di varie malattie, vengono forniti vari dosaggi e corsi di trattamento - quindi, prima di usare il farmaco, è necessario studiare attentamente le istruzioni.
  3. Durante la gravidanza e l'allattamento non usare il farmaco a causa della mancanza di informazioni riguardanti i suoi effetti in tali condizioni.
  4. A causa del fatto che attualmente non vi è esperienza sufficiente nell'uso del farmaco in pediatria, non è consigliabile utilizzarlo per il trattamento dei bambini.
  5. Se sei ipersensibile al principale ingrediente attivo, prendere T-Triomax è controindicato.

T Triomaks

Istruzioni per l'uso T-Triomaks

struttura

principio attivo: sale al morfolinio dell'acido tiazotico;

1 ml di sale morfolinico di acido tiazotnou 25 mg

eccipienti: acqua per iniezione.

testimonianza

Nel complesso trattamento della cardiopatia ischemica: angina pectoris, infarto miocardico, cardiosclerosi post-infarto.

Come strumento aggiuntivo nel trattamento delle aritmie cardiache.

Nel complesso trattamento dell'epatite cronica, epatite alcolica, fibrosi epatica e cirrosi.

Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo o ad altri componenti del farmaco.

Dosaggio e somministrazione

Con infarto miocardico e angina instabile, il farmaco viene somministrato lentamente in 4 ml 25 mg / ml (100 mg) ad una velocità di 2 ml / min o per via endovenosa ad una velocità di 20-30 gocce al minuto (4 ml di una soluzione di 25 mg / ml viene diluito in 150-250 ml di soluzione di cloruro di sodio allo 0,9%) o somministrati per via intramuscolare in 4 ml di 25 mg / ml (100 mg) 2-3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 14 giorni.

Con angina e angina da riposo e cardiosclerosi post-infarto, il farmaco viene somministrato per via intramuscolare in una dose di 2 ml di 25 mg / ml 3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 20-30 giorni.

In epatite cronica con attività pronunciata del processo, nei primi 5 giorni, iniettare per via intramuscolare 2 ml di 25 mg / ml (50 mg) 2-3 volte al giorno o lentamente per via endovenosa ad una velocità di 2 ml / min in 4 ml di 25 mg / ml (100 mg) 1 volta al giorno, o gocciolare ad una velocità di 20-30 gocce al minuto (2 fiale di soluzione da 25 mg / ml diluite in 150-250 ml di soluzione di cloruro di sodio allo 0,9%). Dal 5 ° al 20 ° giorno di terapia, utilizzare il farmaco sotto forma di compresse (100 mg 3 volte al giorno).

Nell'epatite cronica di attività minima e moderata, il farmaco deve essere somministrato per via intramuscolare in una dose di 2 ml di 25 mg / ml 3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 20-30 giorni.

In caso di cirrosi epatica, il trattamento deve iniziare con l'iniezione intramuscolare di 2 ml di 25 mg / ml (50 mg) 3 volte al giorno per 5 giorni, quindi continuare il trattamento con compresse (100 mg 3 volte al giorno). Il corso del trattamento è di 60 giorni.

overdose

Sintomi: aumento della concentrazione di sodio e potassio nelle urine.

Trattamento: sospensione del farmaco, terapia sintomatica.

Effetti collaterali

Il farmaco è generalmente ben tollerato.

Nei pazienti con aumentata sensibilità individuale può verificarsi:

Dalla pelle e dal tessuto sottocutaneo: prurito, arrossamento della pelle, eruzioni cutanee, casi di orticaria,

da parte del sistema immunitario: casi di angioedema e shock anafilattico sono stati descritti sullo sfondo di assumere altri farmaci;

altri: febbre, brividi e cambiamenti nel sito di iniezione.

I pazienti, per lo più anziani quando assumono altri farmaci, possono provare:

da parte del sistema nervoso centrale e periferico: debolezza generale, vertigini, tinnito, mal di testa

da parte del sistema cardiovascolare: tachicardia, ipertensione arteriosa, casi di abbassamento della pressione sanguigna;

da parte del tubo digerente: manifestazioni di sintomi dispeptici, tra cui secchezza delle fauci, nausea, gonfiore, vomito

sistema respiratorio: mancanza di respiro, soffocamento.

Utilizzare durante la gravidanza

Non c'è esperienza sufficiente con il farmaco durante la gravidanza e l'allattamento.

La capacità di influenzare la velocità di reazione durante la guida di veicoli o altri meccanismi.

In caso di reazioni avverse dal sistema nervoso centrale e periferico, occorre prestare attenzione quando si guida e si lavora con altri meccanismi.

Condizioni di conservazione

Conservare nella confezione originale a una temperatura non superiore a 25 ° C. Non congelare. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Come acquistare T-Triomaks su YOD.ua?

Hai bisogno di T-Triomax? Ordina qui! Su YOD.ua puoi prenotare qualsiasi medicina: puoi ritirare il farmaco stesso o ordinare la consegna in una farmacia della tua città al prezzo indicato sul sito web. L'ordine ti aspetterà in farmacia, di cui riceverai una notifica sotto forma di SMS (la possibilità di servizi di consegna deve essere specificata nelle farmacie partner).

A YOD.ua ci sono sempre informazioni sulla disponibilità del farmaco in alcune delle più grandi città dell'Ucraina: Kiev, Dnieper, Zaporozhye, Lviv, Odessa, Kharkov e altre megalopoli. Essendo in uno di essi, puoi sempre facilmente e semplicemente ordinare medicinali attraverso il sito web YOD.ua, e poi in un momento opportuno per andare in farmacia per loro o ordinare la consegna.

Avvertenza: per ordinare e ricevere i farmaci con obbligo di prescrizione medica è necessaria la prescrizione del medico.

Istruzioni per l'uso iniezioni T-Triomaks

Tra i farmaci per il trattamento delle malattie cardiovascolari ed epatiche, un posto importante è occupato da un nuovo farmaco T-Triomax. È prodotto dalla famosa compagnia farmaceutica di Kiev Darnitsa. Le istruzioni per l'uso del farmaco sono state approvate nel 2014. Prendere il farmaco è consentito solo su consiglio di un medico.

Composizione e forma di rilascio

Il farmaco è disponibile sotto forma di soluzione iniettabile. Il principio attivo è il sale morfolinico dell'acido tiazotico. Il nome internazionale senza licenza è Thiotriazolin.

La soluzione iniettabile è disponibile in fiale di vetro trasparente incolore. Il volume è 2 o 4 ml. Ogni millilitro di soluzione contiene 25 mg di principio attivo. L'acqua distillata per l'iniezione funge da eccipiente. Le fiale sono confezionate in celle di livello da 10 pezzi. Ogni pacchetto è accompagnato da istruzioni dettagliate sull'uso del farmaco.

Proprietà farmacologiche

La base dell'effetto terapeutico di T-Triomax è l'attivazione del processo chimico della glicolisi anaerobica (scissione di molecole di glucosio in condizioni di basso contenuto di ossigeno). Allo stesso tempo, il sale di morfolinio attiva i processi di ossidazione nel ciclo di Krebs chimico, pur mantenendo un adeguato apporto di adenosina trifosfato (ATP) nelle cellule.

Il tiotriazolin ha i seguenti effetti sul cuore e sul tessuto epatico:

  • anti-ischemico: protegge dall'insediamento di ossigeno e migliora la circolazione sanguigna;
  • membrana stabilizzante - protegge le pareti cellulari dagli effetti di sostanze aggressive;
  • antiossidante - inibisce la perossidazione lipidica;
  • immunomodulatore - migliora la difesa immunitaria locale.

Caratteristiche farmacodinamiche

Caratteristiche farmacodinamiche

La molecola del sale di morfolinio dell'acido tiazotico contiene lo zolfo tiolo nella sua composizione. Questa sostanza è caratterizzata da marcate proprietà redox. L'azoto terziario contenuto nella struttura della molecola si avvolge su se stesso e lega gli ioni di idrogeno in eccesso contenuti nei tessuti ed esercita un effetto aggressivo sulle cellule. Insieme, questi processi attivano l'effetto antiossidante.

A causa delle sue proprietà riducenti, il gruppo tiolico reagisce con i radicali lipidici e gli atomi di ossigeno attivo. Sotto l'influenza del farmaco, vengono attivati ​​enzimi speciali: catalasi, superossido dismutasi e glutatione perossidasi. Queste sostanze biologicamente attive inibiscono l'azione di forme libere di ossigeno sulle cellule e prevengono danni agli epatociti e ai cardiomiociti. Inoltre, il farmaco attiva il sistema fibrinolitico del corpo e migliora così le proprietà reologiche del sangue.

Sotto l'azione di tiotriazolin, il processo di perossidazione lipidica nel miocardio con insufficiente apporto di sangue è sospeso. La sensibilità del tessuto ischemico all'azione dell'adrenalina e della norepinefrina diminuisce, così che non si verifica l'inibizione delle funzioni contrattili del miocardio. L'area di ischemia e necrosi tissutale è significativamente ridotta.

A causa del suo effetto sui processi metabolici nel miocardio, miglioramento della capacità contrattile del muscolo cardiaco e normalizzazione del ritmo cardiaco, il farmaco ha ricevuto un feedback positivo da specialisti durante la complessa terapia di pazienti con cardiopatia ischemica in varie manifestazioni.

Insieme con la pratica cardiaca, T-Triomax è stato utilizzato nel trattamento delle malattie del fegato. Il tiotriazolin ha pronunciato proprietà epatoprotettive e previene la distruzione delle cellule epatiche. Sotto l'azione del principio attivo, l'infiltrazione grassa delle cellule epatiche è ridotta, la loro necrosi viene prevenuta e i processi di riparazione sono migliorati. Negli epatociti, i processi metabolici di carboidrati, grassi e proteine ​​sono migliorati. Inoltre, le funzioni delle cellule epatiche sono migliorate, la produzione di bile aumenta e la sua composizione qualitativa è normalizzata.

Meccanismi farmacocinetici

Nel caso della somministrazione intramuscolare, la quantità massima della sostanza viene annotata dopo 1 ora e 40 minuti e, se iniettata nel canale venoso, già dopo 10 minuti. Il sale di morfolinio dell'acido tiazotico è scarsamente legato dalle proteine ​​plasmatiche - non più del 10%. Circa un terzo della quantità totale iniettata viene accumulata nel tessuto renale, il resto nei tessuti del cuore, della milza e dell'intestino crasso. La quantità minima (non più del 2%) si trova nel tessuto polmonare e nell'intestino tenue.

Indicazioni e controindicazioni

C'è una lista rigorosa di indicazioni per la nomina di T-Triomaks. Questi includono fegato e malattie cardiache:

  • infarto miocardico;
  • cardiopatia ischemica, angina pectoris;
  • cardiosclerosi postinfartuale;
  • epatite cronica;
  • epatite tossica alcolica;
  • cirrosi epatica di varie eziologie;
  • fibrosi epatica.

Prima di prescrivere un farmaco a un paziente, uno specialista deve assicurarsi che non ci siano controindicazioni. Questi includono sensibilità individuale e intolleranza a uno qualsiasi dei componenti del farmaco. Nel caso di una reazione di intolleranza individuale, il farmaco deve essere ritirato.

Dosaggio e somministrazione

Il farmaco può essere somministrato per via endovenosa, intramuscolare e per infusione (utilizzando un contagocce). I metodi e il dosaggio dipendono dalla diagnosi e dalle condizioni individuali del paziente:

  1. Nel trattamento complesso della forma instabile di angina pectoris o infarto miocardico acuto, il farmaco viene somministrato a goccia nel letto venoso. La velocità di infusione non deve superare le 20-30 gocce al minuto. Per la procedura, 4 ml del farmaco vengono sciolti in 200 ml di soluzione di cloruro di sodio isotonico. Per via endovenosa, è possibile inserire lentamente il farmaco, sciogliendolo in precedenza in 20 ml di soluzione salina. Il tasso di somministrazione endovenosa è di 2 ml al minuto. La medicina intramuscolare viene iniettata 4 ml tre volte al giorno. Il corso terapeutico completo dura 14 giorni.
  2. Per il trattamento dell'angina pectoris, della tensione e della cardiosclerosi post-infartuale, l'iniezione endovenosa viene somministrata tre volte al giorno, 2 ml del farmaco. Il trattamento deve essere continuato per 20-30 giorni.
  3. Se a un paziente viene diagnosticata una forma grave di epatite cronica, il farmaco deve essere somministrato secondo uno schema speciale. Nei primi 5 giorni - 2 ml della soluzione per via intramuscolare 2 o 3 volte al giorno. È possibile sostituire la somministrazione intramuscolare con somministrazione lenta (circa 2 ml al minuto) per via endovenosa di 4 ml della preparazione 1 volta al giorno. È anche consentita una versione gocciolante alla dose di 100 mg di principio attivo attivo (4 ml di soluzione) per 200 ml di soluzione salina isotonica. La velocità dovrebbe essere di 25-30 gocce al minuto. Da 6 a 20 giorni, il paziente viene trasferito al ricevimento di compresse con dosaggio di 100 mg di Thiotriazolo. La dose giornaliera è di 300 mg, suddivisa in 3 dosi.
  4. Con gravità lieve o moderata di epatite T-Triomax viene iniettato per via intramuscolare 2 ml tre volte al giorno per 3-4 settimane.
  5. Per il trattamento della cirrosi epatica, le iniezioni intramuscolari vengono prima fatte 2 ml tre volte al giorno. Dopo 5 giorni, il paziente viene trasferito alle pillole orali. La durata totale del corso terapeutico è di 2 mesi.

Possibili effetti collaterali e sovradosaggio

Secondo le recensioni degli esperti, il farmaco è ben tollerato. Tuttavia, in alcuni casi, i pazienti con ipersensibilità al farmaco possono manifestare manifestazioni indesiderate. Le istruzioni per l'uso delle punture T-Triomax descrivono i seguenti tipi di effetti collaterali:

  1. Violazioni della pelle e dei tessuti molli - arrossamento della pelle, prurito pronunciato prurito, orticaria.
  2. Disturbi immunologici - reazioni allergiche, angioedema, anafilassi.
  3. Da parte del cervello e del sistema nervoso periferico, sono possibili vertigini e mal di testa, tinnito, grave debolezza.
  4. Disturbi cardiovascolari - battito cardiaco accelerato, aumento della pressione sanguigna, in rari casi la pressione può diminuire.
  5. Disturbi digestivi - dispepsia, nausea, secchezza delle fauci, sensazione di distensione nell'addome, attacchi di vomito.
  6. Da parte del sistema respiratorio possono manifestarsi sotto forma di mancanza di respiro e attacchi di soffocamento.
  7. Altre manifestazioni patologiche possono verificarsi sotto forma di febbre e brividi.
  8. Ci sono stati casi isolati di cambiamenti locali nel sito di iniezione - irritazione cutanea, tromboflebite, ascessi dei tessuti molli.

Un sovradosaggio del farmaco può manifestarsi sotto forma di un aumento dei livelli di urina di potassio e sodio. Per evitare ciò, è necessario attenersi rigorosamente alle istruzioni per l'uso e alle raccomandazioni di uno specialista. Se vengono rilevati segni di sovradosaggio, il paziente viene trattato sintomaticamente.

Istruzioni speciali

Istruzioni speciali

Ad oggi, mancano dati affidabili su come il farmaco influenza lo sviluppo dell'embrione e dell'allattamento al seno. Per questo motivo, non è consigliabile prescrivere farmaci per i pazienti in gravidanza e in allattamento. Anche l'esperienza nel trattamento di bambini con droghe è assente.

Se un paziente ha reazioni avverse all'assunzione del farmaco sotto forma di vertigini o mal di testa, occorre prestare attenzione durante la guida di un'auto o lavorando con meccanismi che richiedono una maggiore concentrazione di attenzione.

T-Triomax interagisce bene con altri farmaci usati per il trattamento delle malattie cardiovascolari e del fegato. Sulla base dei dati clinici disponibili, può essere incluso in una terapia complessa con farmaci tradizionali.

Regole di archiviazione

Regole di archiviazione

La durata di conservazione della soluzione iniettabile T-Triomax è di 2 anni. La data di produzione è indicata dal produttore sulla confezione. Tenere il medicinale nella sua confezione originale fuori dalla portata dei bambini e al riparo dalla luce solare diretta. La temperatura dell'aria non deve superare i 25 gradi. Il liquido non deve essere congelato per evitare la perdita di proprietà farmacologiche e confezioni compromesse. Il farmaco può essere acquistato presso le farmacie in Russia e Ucraina. Per ottenere la prescrizione richiesta.

Prezzo e analoghi

Il costo medio del farmaco nelle farmacie in Russia è compreso tra 140 e 220 rubli. T-Triomax ha analoghi che sono simili ad esso nella struttura e nell'azione farmacologica. Questi includono:

  • Compresse di Thiotriazolin, fiale e colliri;
  • Dalmkasin;
  • Neokardil;
  • Dibikor;
  • Nukleks.

Feedback di esperti e utenti

Ha comprato la medicina in farmacia da sola e se ne è pentita molto. Dopo la prima iniezione, è iniziata la tachicardia pazza e ho dovuto chiamare un'ambulanza. Il dottore mi ha rimproverato molto e mi ha detto di non usare mai la droga in modo incontrollabile.

T-Triomax è stato iniettato per 2 anni su prescrizione medica. Grazie a queste iniezioni, mi sento molto meglio. Il farmaco migliora il lavoro del muscolo cardiaco, aiuta a far fronte allo scompenso cardiaco. L'anno scorso c'è stato un forte caldo, e se non fosse stato per queste iniezioni, non so come avrei sofferto. Di recente mio padre ha avuto un ictus, gli è stato somministrato un contagocce con T-Triomax. Dopo il corso del trattamento, papà si sentì molto meglio. Il mio medico curante chiama questo rimedio vitamine per il cuore, e sono completamente d'accordo con lui.

L'uso del farmaco T-Triomax nelle malattie del fegato di diverse eziologie è efficace e ragionevole. Questo farmaco è uno dei più potenti antiossidanti ed epatoprotettori. Protegge le cellule dai danni, riduce la gravità del processo patologico. Il farmaco stabilizza il metabolismo energetico e inibisce i processi di perossidazione.

Questo epatoprotettore si distingue per la sua affidabilità e sicurezza. Particolarmente importante è la sua nomina a pazienti con concomitante cardiopatia cronica. Questo medicinale ti consentirà di evitare la poligestione, migliorare le condizioni del paziente e la qualità della vita.

T-Triomax: istruzioni per l'uso

struttura

Principio attivo: sale al morfolinio dell'acido tiazotnou;

1 ml di sale morfolinico di acido tiazotnou 25 mg

Eccipienti: acqua per iniezione.

Forma di dosaggio

Soluzione iniettabile

Proprietà fisiche e chimiche principali: liquido trasparente, incolore o leggermente giallastro.

Gruppo farmacologico

Proprietà farmacologiche

Il principio attivo del farmaco ha effetti anti-ischemici, stabilizzanti la membrana, antiossidanti e immunomodulatori.

Il meccanismo d'azione del farmaco è associato ad un'aumentata attivazione compensatoria della glicolisi anaerobica e all'attivazione dei processi di ossidazione nel ciclo di Krebs preservando il pool di ATP intracellulare.

La presenza nella struttura della molecola salina morfolina di zolfo tiogitico tiolico, che è caratterizzata da proprietà redox e azoto terziario, che lega un eccesso di ioni idrogeno, porta all'attivazione del sistema antiossidante. Le forti proprietà riducenti del gruppo tiolico causano una reazione con specie reattive dell'ossigeno e radicali lipidici e la riattivazione degli enzimi antiradicali - superossido dismutasi, catalasi e glutatione perossidasi - impedisce l'avvio di specie reattive dell'ossigeno.

Migliorare le proprietà reologiche del sangue è dovuto all'attivazione del sistema fibrinolitico.

L'effetto porta all'inibizione dei processi di ossidazione lipidica nei siti miocardici ischemici, riduzione della sensibilità miocardica alle catecolamine, prevenzione della progressiva soppressione della funzione contrattile del cuore, stabilizzazione e riduzione della zona di necrosi e ischemia miocardica, rispettivamente.

Migliorare i processi del metabolismo miocardico, aumentando la sua contrattilità, promuovendo la normalizzazione del ritmo cardiaco ci permette di raccomandare il farmaco per il trattamento di pazienti con varie forme di malattia coronarica.

Parallelamente all'uso del farmaco in cardiologia, viene utilizzato nel trattamento di malattie del fegato e di altri organi interni, date le sue elevate proprietà epatoprotettive. Il sale morfolinico dell'acido tiazotico previene la distruzione degli epatociti, riduce il grado di infiltrazione grassa e la diffusione della necrosi centrolobulare del fegato, contribuisce ai processi di rigenerazione riparativa degli epatociti, normalizza gli scambi di proteine, carboidrati, lipidi e pigmenti in essi. Aumenta anche il tasso di sintesi e secrezione della bile, normalizza la sua composizione chimica.

Con l'introduzione della concentrazione massima di sale morfolinico dell'acido tiazotico nel plasma sanguigno si raggiunge dopo 0,84 ore, con endovena - dopo 0,1 ore. Legando alle proteine ​​del sangue non più del 10%. Prevalentemente si accumula nei reni - 31%, e anche in quantità significative nell'intestino crasso, nel cuore, nella milza, soprattutto nell'intestino tenue e nei polmoni (1-2%).

testimonianza

Nel complesso trattamento della cardiopatia ischemica: angina pectoris, infarto miocardico, cardiosclerosi post-infarto.

Come strumento aggiuntivo nel trattamento delle aritmie cardiache.

Nel complesso trattamento dell'epatite cronica, epatite alcolica, fibrosi epatica e cirrosi.

Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo o ad altri componenti del farmaco.

Interazione con altri farmaci e altri tipi di interazioni

Come un farmaco cardio ed epatoprotettivo, può essere utilizzato in combinazione con i mezzi di base per il trattamento della malattia coronarica e combinato con i metodi tradizionali di trattamento dell'epatite della eziologia corrispondente.

Utilizzare durante la gravidanza o l'allattamento

Non c'è esperienza sufficiente con il farmaco durante la gravidanza e l'allattamento.

La capacità di influenzare la velocità di reazione durante la guida di veicoli o altri meccanismi.

In caso di reazioni avverse dal sistema nervoso centrale e periferico, occorre prestare attenzione quando si guida e si lavora con altri meccanismi.

Dosaggio e somministrazione

Con infarto miocardico e angina instabile, il farmaco viene somministrato lentamente in 4 ml 25 mg / ml (100 mg) ad una velocità di 2 ml / min o gocciolare ad una velocità di 20-30 gocce al minuto (4 ml di una soluzione di 25 mg / ml viene diluito in 150-250 ml Soluzione di cloruro di sodio allo 0,9%) o somministrata per via intramuscolare in 4 ml di 25 mg / ml (100 mg) 2-3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 14 giorni.

Con angina e angina da riposo e cardiosclerosi post-infarto, il farmaco viene somministrato per via intramuscolare in una dose di 2 ml di 25 mg / ml 3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 20-30 giorni.

In epatite cronica con attività pronunciata del processo, nei primi 5 giorni, iniettare per via intramuscolare 2 ml di 25 mg / ml (50 mg) 2-3 volte al giorno o lentamente per via endovenosa ad una velocità di 2 ml / min in 4 ml di 25 mg / ml (100 mg ) 1 volta al giorno o gocciolare a una velocità di 20-30 gocce al minuto (2 fiale da 25 mg / ml di soluzione diluite in 150-250 ml di soluzione di cloruro di sodio allo 0,9%). Dal 5 ° al 20 ° giorno di terapia, utilizzare il farmaco sotto forma di compresse (100 mg 3 volte al giorno).

Nell'epatite cronica di attività minima e moderata, il farmaco deve essere somministrato per via intramuscolare in una dose di 2 ml di 25 mg / ml 3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 20-30 giorni.

In caso di cirrosi epatica, iniziare il trattamento con iniezione intramuscolare di 2 ml di 25 mg / ml (50 mg) 3 volte al giorno per 5 giorni, quindi proseguire il trattamento con compresse (100 mg 3 volte al giorno). Il corso del trattamento è di 60 giorni.

Non abbastanza esperienza con il farmaco nei bambini.

Ulteriori Articoli Su Embolia